The Wedding Singer, realizzato su licenza MTI-Show -NewYork- debuttò a Broadway il 27 aprile 2006, ricevendo numerose nomination agli oscar del teatro, i Tony Awards: miglior musical, miglior libretto di musical, miglior colonna sonora, miglior attore protagonista, migliore coreografia e numerose altre nomination a prestigiosi premi teatrali internazionali. Il musical trae ispirazione dal film monimo del 1988 con Adam Sandler come protagonista.
L’accurata regia di Fabiola Ricci, pur rispettando l’originale, introduce nuove idee al carattere dei personaggi creando una versione fresca ed emozionante. Le liriche italiane di Franco Travaglio risultano un tutt’uno con la musica, quasi fossero nate insieme, e aggiungono forza e intensità ad ogni canzone ed a tutta la trama. Le scenografie, i costumi e le luci sono di grande impatto visivo, e catapultano lo spettatore nella spensierata atmosfera degli anni ’80.
La band dal vivo è la ciliegina sulla torta: sei eccellenti musicisti, capeggiati da Daniele Parri, hanno il compito di eseguire la colonna sonora che, ne siamo certi resterà impressa nella memoria e nel cuore del pubblico.
Il cast, composto da sedici attori, ha superato se stesso in questa difficile prova, cimentandosi in una nuova sfida e uscendone vincitore grazie alla grandissima dedizione, dimostrando che il talento, guidato dalle giuste figure professionali, può esistere solo se coltivato attraverso la fatica e il duro impegno, insieme con il grande lavoro di squadra che la regia e la filosofia della compagnia hanno contribuito a creare sin dall’inizio; lavoro di squadra fondamentale in quest’opera, dove la coralità è uno degli elementi sostanziali per una eccellente riuscita.
Emozioni, gioia, amicizia, amore, sincerità di sentimenti, energie positive che vincono e sconfiggono la falsità e l’inganno, splendide musiche che accompagnano una favola moderna che tutti vorremmo vivere: questo è ‘The Wedding Singer’.
La compagnia con questa produzione ha trionfato al V° Festival Nazionale del Teatro Nuovo di Milano aggiudicandosi i seguenti premi:
3° premio miglior spettacolo in assoluto della rassegna
1° premio miglior spettacolo musicale
1° premio miglior attore a Giulio Benvenuti per The Wedding Singer

Leave us a reply

*

*